3 ottobre 2014

Il design delle buone azioni | Design of good deeds

Persi nella frenetica quotidianità, diamo valore al superfluo e non apprezziamo l'essenziale. 
Il marchio australiano MFGD (Made From Good Deeds = fatto di buone azioni), nato nel 2014, vuole farci fermare a riflettere.
Lost in the hectic everyday life, we value the superfluous and do not appreciate the essential. 
The Australian brand MFGD (Made From Good Deeds), born in 2014, wants to make us stop and think. 



MFGD si pone l'ambizioso e insolito obiettivo di "ispirarci a spargere buone vibrazioni nella comunità" nella convinzione che ognuno di noi, nel proprio piccolo, può contribuire al miglioramento della vita altrui.
Come? Per ora i prodotti sono tre:
  1.  il calendario da tavolo 2015, dove ogni mese ci vengono proposte tre buone azioni da mettere in pratica;
  2. le "carte pubbliche", cioè dei cartoncini da lasciare tra le pagine di un libro in biblioteca, su una panchina o sulla scrivania di un collega in ufficio, affinché qualcuno le trovi ed il messaggio stampato possa giovargli;
  3. un piedestallo in legno, adatto a sorreggere il calendario ma anche foto, cartoline o biglietti da visita.
Io sono rimasta folgorata dalla semplice genialità di questi oggetti: voi cosa ne dite?

MFGD has the ambitious and unusual goal of "inspiring us to spread good vibes in our community" in the belief that each of us can contribute to improve others' lives. 

How? For now, the products are three: 

  1. the 2015 desk calendar, where each month we propose three good deeds to put into practice;
  2. the "public papers", cards to leave between a book pages in the library, on a bench or on the desk of a colleague in the office, so that someone will find it and the printed message can cure him;
  3. a pedestal of wood, suitable to hold the calendar, but also photos, postcards or business cards. 
I was struck by the simple genius of these objects: what do you think?


















[All photos from MFGD site]