21 agosto 2013

Interior design nel film "L'avvocato del diavolo" | Interior design in the film "The Devil's Advocate"

La prima volta che vidi una piscina a sfioro, e ne rimasi incantata, fu guardando il film "L'avvocato del diavolo" del 1997 con Al Pacino, Keanu Reeves e la stupenda Charlize Theron.
xxx
The first time I saw an infinity pooland I was enchantedwas watching the 1997's movie "The Devil's Advocate" with Al Pacino, Keanu Reeves and wonderful Charlize Theron.




Il film è girato in varie locations di Manhattan, New York City.
La piscina a sfioro in realtà fu creata digitalmente in postproduzione: che delusione sapere che in realtà non esiste!
Nel film si trova sul tetto degli uffici del prestigioso studio legale ubicati nel palazzo Penta Plaza, che in realtà è il Continental Plaza, 180 Maiden Lane.
La casa del diavolo in questione, cioè l'avvocato John Milton interpretato magistralmente da Al Pacino, è in realtà un prestigioso edificio tra Fifth Avenue e 94esima Street, nel quartiere di Carnegie Hill.
A causa della somiglianza tra l'enorme scultura appesa alla parete nell'appartamento di Milton e la scultura Ex nihilo di Frederick Hart il film fu oggetto di un'azione legale.
xxx
The film is shot in various locations in Manhattan, New York City.
The infinity pool was actually
digitally created in post-production: what a disappointment to know that in reality does not exist!
In the film, is located on the roof of the offices of the prestigious law firm located in the building Penta Plaza, which is actually the Continental Plaza, 180 Maiden Lane.

The house of the devil in question, namely the lawyer John Milton masterfully played by Al Pacino, is actually a prestigious building between Fifth Avenue and 94th Street in Carnegie Hill.
Because of the similarity between the huge sculpture on the wall in the apartment of Milton and the Ex nihilo sculpture by Frederick Hart, the film was the subject of legal action.